Protezione Esplosioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROTEZIONE  CONTRO  ESPLOSIONI  E  INCENDI  NEI  PROCESSI  INDUSTRIALI

TES01 SAFE-GROUND – centralina per monitoraggio messa a terra
La messa a terra di una installazione fissa può essere verificata regolarmente. Per le installazioni mobili quali autocarri, fusti, FIBC, la situazione è diversa; la messa a terra può facilmente essere dimenticata. In aggiunta a ciò, allo scopo sono spesso usate semplici pinze che vengono trascurate e possono essere inefficaci (rottura del cavo, sporcizia, vernice, ecc.). In questi casi è essenziale un monitoraggio continuo della messa a terra.
La centralina di monitoraggio della messa a terra verifica continuamente la connessione di terra e utilizza il riconoscimento dell’oggetto per prevenire un eventuale uso scorretto.
Un sistema resistivo  è disponibile per gli usi generici  con FUSTI METALLICI, ecc.
Un sistema capacitivo è disponibile per riconoscere le AUTOCISTERNE SU PNEUMATICI.

Un sistema conduttivo è disponibile per l’impiego con i sacconi FIBC tipo C (Big Bags tipo C).                 (scheda tecnica .pdf)

PAGG – sistema antincendio a CO2 per settore industriale
I moderni processi industriali sono controllati da tecnologie digitali e la sola sorveglianza umana non è più sufficiente. L’estinzione con CO2 offre un metodo rapido per controllare i principi d’incendio in diverse installazioni industriali. Una gamma di dispositivi di sicurezza è disponibile per la rivelazione e lo spegnimento di fiamme prevenendone così il propagarsi. Il sistema assicura che l’incendio sia contenuto e che la fermata dell’impianto sia limitata. Il sistema è ottimizzato per gli incendi nei processi industriali (cabine di verniciatura, forni, filtri depolveratori, quadri elettrici, ecc.). Le principali caratteristiche sono:

  • tempo di risposta molto rapido;

  • allarme incorporato per segnalare quando la quantità di CO2  è troppo bassa;

  • diverse modalità di scarica programmabili (inondazione, intermittente, ritardata).                                     (scheda tecnica .pdf)

FLASH II – sistema di soppressione esplosioni di polveri

Il sistema di soppressione delle esplosioni FLASH II è flessibile, modulare ed è costituito da:

  • sensori d’esplosione attivati da pressione statica, pressione dinamica, monitoraggio ottico (UV, IR, UV/IR, ...) o dalla combinazione di questi parametri;

  • unità di controllo modulari e multifunzione;

  • unità di soppressione ultrarapide, caricate con polveri estinguenti e disponibili in diverse misure e configurazioni secondo l’applicazione a cui sono destinate.

Caratteristiche standard disponibili per tutte le configurazioni sono:

  • nessun recipiente in pressione!

  • Attivazione tramite generatori di gas di lunga durata (fino a 10 anni).

  • Un innovativo protocollo di comunicazione.                                                                                                (scheda tecnica .pdf)

SFOGO delle esplosioni
SFOGARE un'esplosione tramite...

  • STUVENT, pannelli di rottura

  • FLAMECATCH, DQS, per sfogo senza fiamma

(scheda tecnica .pdf)

ISOLAMENTO delle esplosioni
ISOLARE la propagazione d’esplosione tramite...

  • NOVEX, REDEX-Flap, valvole a battente / flap

  • VENTEX ESI, valvole rapide di tipo passivo

  • RSV-D, RSV-G, RSV-P, REDEX-Slide, valvole

     ultrarapide a ghigliottina

  • FLASH II MP (MultiPoints), barriere chimiche

(scheda tecnica .pdf)

RIVELAZIONE scintille
CAPTARE le scintille tramite...

  • PSD3-D, sensori di scintilla

(scheda tecnica .pdf)

Torna ai contenuti | Torna al menu